88 - APPENZELLER BAHNEN - Gossau-Wasserauen #1

Opzioni di pagamento
 ESCAPE='HTML'

La rete svizzera delle Appenzeller Bahnen, suddivisa fra i Cantoni di Appenzello e di San Gallo, riserva tante sorprese perché è inusualmente varia e attraversa - come spesso accade in Svizzera - paesaggi fantastici. E cercheremo di documentarla in gran parte con i DVD de La Grande Ferrovia.

Partiamo con la linea fra Gossau e Wasserauen, una trentina di chilometri a scartamento metrico dove si respira la Svizzera a pieni polmoni. Un'andata e ritorno nel verde intenso del paesaggio incontaminato, dove i centri abitati sono piccoli e non invasivi, dove la ferrovia si snoda quasi con naturalezza al fianco delle strade, dove i treni che si succedono con orario cadenzato offrono un invidiabile servizio di prim'ordine.

Lasciamo Gossau, vicino allo scalo SBB, mentre un'anziana elettromotrice sta manovrando dei carri per lavori all'armamento e su un tronchino ci saluta la "carrozza-bistrò" che attende di essere aganciata a un treno storico rievocativo. Sul moderno complesso Stadler delle AB seguiamo la linea verso sud incontrando Herisau, nei pressi dello scalo della Südostbahn (SOB), e poi proseguiamo con decisione.

A Urmäsch la linea percorre un larga curva a 180° che permette ai binari di snodarsi sul versante opposto della valle mentre il tracciato volge verso ovest; più tardi ci troviamo a Appenzell, principale centro della zona e capoluogo cantonale. Ci lasciamo a sinistra la linea verso San Gallo e Trogen e procediamo con gli ultimi chilometri verso il capolinea di Wasserauen, dove ci potremo concedere solo una breve sosta per il cambio banco. Si riparte subito per il viaggio di ritorno, bello come quello di andata.

Il video, realizzato nel 2020, ha la durata di 107 minuti. Per averlo basta un clic!

One man film - Realizzato da Rail Production - 2020.

Rimborso spese  € 19,90  (per l'estero € 21,90)

88 - Appenzeller Bahnen #1